Sei un fotografo al tuo primo Matrimonio? Ecco alcuni consigli per scattare foto emozionanti. Fai un lista di tutto quello che vuoi fotografare, con il tempo  e l’esperienza non ne avrai più bisogno ma per le prime volte è un esercizio indispensabile.  Sicuramente avrai già parlato con gli sposi, capito le loro esigenze e i luoghi dove andrete prima e dopo la cerimonia. Fai un sopralluogo della chiesa o della villa se non ci sei mai stato, ti aiuterà a prepararti  al grande giorno sia tecnicamente che psicologicamente. Sapere in  che tipo di luce e di situazione ti troverai a scattare è un grande vantaggio. La preparazione è una parte fondamentale per un fotografo di matrimoni, quindi controlla l’attrezzatura e fai in modo di prevenire qualsiasi incidente dotandoti di sufficienti schede di memoria, di un panno per pulire lenti o sensore,  batterie e flash , e se puoi di un  secondo corpo macchina, di un pannello Lastolite se scatterai in esterni. Abbassa il volume della macchina fotografica in  modo che l’indicatore sonoro  della messa a fuoco non sia udibile durante la cerimonia quando sarai vicino agli sposi. Fotografa piccoli dettagli, saranno utili e comunque graditi agli sposi che avranno pagato per averli, menu, vestiti, scarpe gioielli, tableau fiori etc.

Un matrimonio da favola

Considera l’eventualità di avere un secondo fotografo accanto a te, occhio e sensibilità diverse daranno al tuo servizio un tocco in più. Non essere timido ma neanche troppo ardito, sappi aspettare il momento giusto ma stai attento a non perderlo. Essere decisi durante gli scatti formali come le foto di gruppo, fai in modo che le tue indicazioni vengano recepite e che lo scatto venga come vuoi tu. Cerca di capire come e quando poter utilizzare la luce ambiente al posto dei flash, è morbida e naturale e darà ai tuoi scatti una marcia in più. Scatta in Raw, la post produzione ti consentirà veri e propri miracoli in caso di errore. Non cancellare i tuoi errori, aspetta e riguardali con calma, potrai scoprire che sono bellissime foto che avresti irrimediabilmente perso. Esplora gli ambienti, cambia prospettiva e sfondi, le tue immagini saranno diverse e non monotone. Divertiti, il segreto è questo. Sarà una giornata lunga e faticosa, la tensione si allenterà via via che gli obbiettivi vengono raggiunti, il tuo sorriso e la tua sicurezza saranno utili anche agli ospiti che fotograferai , mettendoli a loro agio e facendoli sentire importanti. A parità di bravura nello scatto la differenza tra un fotografo alla sua prima volta ed un fotografo professionista con anni di esperienza alle spalle è proprio questa, l’esperienza ti permette di lavorare serenamente e di essere padrone del mezzo, la stupenda macchina fotografica che hai tra le mani. Buon matrimonio.

Foto Smack Studio Roma