Ecco una breve e semplice guida per rispondere ad alcune delle domande più frequenti in materia. Le fototessera per documenti, si tratti di adulti o bambini appena nati, devono rispondere a dei requisiti che riguardano dimensioni e qualità. Ogni studio fotografico professionale è a conoscenza di questi parametri. E’  bene ricordare prima di tutto che lo scopo della fototessera non è quello di apparire più belli ma di essere facilmente riconoscibili. È possibile effettuare piccoli foto ritocchi per eliminare occhiaie dovute alla stanchezza ma senza alterare i lineamenti e le caratteristiche che contraddistinguono il volto. La fotografia deve essere recente, non più vecchia di sei mesi. Non è possibile sorridere, soprattutto per la richiesta del passaporto, l’espressione deve essere  neutra, la bocca chiusa e senza sorriso. Lo sfondo deve essere bianco senza oggetti e senza persone visibili, senza schienale della sedia, l’illuminazione uniforme senza ombre ne riflessi. Presso il nostro studio fotografico potete portare il vostro file o una fototessera cartacea ben riuscita e provvediamo in pochi minuti a scansionarla e a stamparla ripulendo possibili imperfezioni sulla carta dovute all’usura. È possibile indossare occhiali a condizione che gli occhi siano ben visibili.

Cabina o studio fotografico?

Molte persone chiedono di essere fotografate con gli occhiali in quanto hanno l’obbligo di guida con lenti. È  bene specificare che in questo caso la legge non richiede che la fotografia sia fatta con le lenti ma che esse siano indossate al momento della guida. Riguardo alle dimensioni delle fototessera ogni studio fotografico ha software aggiornati per l’inquadratura del volto e per la stampa che corrispondono  alle dimensioni richieste per legge. Molti documenti come patenti carte identità e passaporti non necessitano più che la fotografia  sia incollata su di essi, la foto viene scansionata dall’incaricato e poi riprodotta direttamente sul documento. Se dovete recarvi negli Stati Uniti d’America per turismo  avete bisogno del passaporto elettronico che non è altro che il passaporto Europeo ma in formato elettronico, dotato quindi di microchip. Per i bambini inferiori a 6 anni, spesso ma non sempre, l’espressione può essere non necessariamente neutra o con bocca chiusa ma per evitare possibili problemi si consiglia di attenersi alle norme. La comodità di rivolgersi ad uno studio fotografico o ad un fotografo professionista sta nel fatto di poter vedere la foto prima di stamparla e se non soddisfatti ripetere lo scatto, e di essere certi che il fotografo saprà consigliarvi in merito alla postura e con piccole accortezze nell’inquadratura valorizzare al meglio le vostre caratteristiche e evitarvi di rifare la fila in caso di problemi.

Foto Smack Studio Roma