Si sente sempre parlare di drone e sempre più spesso le televisioni e i media in generale ci presentano questo nuovo punto di ripresa dall’alto, ma è moda o vera innovazione?

Ormai tutti i fotografi professionisti , e i video maker lo utilizzano per i matrimoni, per dare quelle sensazioni emozionanti agli sposi.

Il drone e’ un velivolo a pilotaggio remoto su cui è montata una video camera in grado di effettuare riprese aeree classiche stabilizzate ma anche ravvicinate.

E’ praticamente un cavalletto, una steadicam, un carrello posizionati ovunque nello spazio.

Solo con i loro movimenti stabilizzati rendono un paesaggio maestoso, magari seguendo il fotografo professionista nei movimenti con gli sposi nelle foto per il photoalbum.

Ciò che si deve avere ben chiaro e’ naturalmente il tipo di inquadratura e la storia che si vuole raccontare.

Non solo sta diventando un fedele compagno del fotografo professionista.

Chi utilizza riprese aeree oggi e’ un pubblico ampio, dall’azienda che vuole un video commerciale in cui mostra dall’alto location e territorio, alle aziende di produzione video che noleggiano droni e operatori, a beni culturali, turismo. In poche parole con il drone si possono creare delle storie, narrare i territori, fare un servizio di cronaca.

Non ci sono limiti alla fantasia

Se parliamo di narrazione entriamo nella parte artistica e creativa che possiamo realizzare.

Una storia narrata dall’alto che mostra il territorio sia nella sua tipicità attraverso dettagli sia nell’insieme  e rappresenta uno stile unico.

È uno strumento che ci permette molte suggestioni soprattutto se il pilota ha chiaro il racconto.

Una visione sicuramente suggestiva e insolita tanto che sono nate molte società specializzate di noleggio del mezzo.

Non tutti conoscono questa opportunità e soprattutto si immaginano costi impegnativi. In realtà non sono poi così alti se si pensa al risultato finale e a quanto si riesce a far vedere attraverso questo tipo di immagine e FotoSmack come sempre vi sarà di aiuto.

Immaginatelo nelle vostre feste, nei compleanni di 18 anni, nei matrimoni, rendere la realtà magia.

Foto Smack Studio